Famaproject

Soluzioni su Misura Chiavi in Mano

choose your language


Logistica e trattamento trucioli metallici

Per il trattamento e la movimentazione centralizzata del truciolo metallico la ditta FAMA S.r.l. fornisce un ampio servizio alla spettabile clientela, con applicazioni che si distinguono per scelte ed esecuzione.

METODO TRADIZIONALE

  • rimozione del truciolo discontinua

  • spreco di risorse

  • costi di smaltimento elevati e recupero limitato


METODO FAMA

  • rimozione del truciolo continua

  • nessuno spreco di risorse

  • riduzione volume truciolo

  • recupero lubrorefrigeranti

  • valorizzazione sfridi metallici


TIPOLOGIE DI IMPIANTO

Trasporto trucioli

  • trasporto pneumatico di aspirazione

  • trasporto pneumatico di mandata

  • trasporto idraulico

  • trasporto meccanico

Trattamento trucioli

  • gruppi di trattamento

  • gruppi compatti

Dispositivi per il trattamento dei trucioli

Stoccaggio trucioli



IMPIANTO PNEUMATICO DI ASPIRAZIONE

L’impianto pneumatico per il trasferimento e la movimentazione di trucioli metallici è un sistema che permette di trasportare i trucioli direttamente dai punti di produzione (macchine utensili), ad un punto di raccolta centralizzato in maniera continua e automatica. Si tratta di un circuito pneumatico che sfrutta la velocità dell’aria per aspirare il truciolo e farlo scorrere lungo le linee di trasporto, fino ad un punto specificato della fabbrica destinato al trattamento e/o stoccaggio dello stesso.

L’impianto è composto da:

  1. GSM - gruppo sotto macchina
    È un invaso speciale, posto alla base dell’evacuatore della macchina utensile, che accumula per un certo tempo il truciolo umido.
    Un sensore di livello prenota il GSM per la pulizia e lo accoda al processo di aspirazione. Al proprio turno la coclea dosatrice del GSM si attiva e convoglia il truciolo nel punto di aspirazione.

  2. Trituratore
    È una macchina studiata e progettata per triturare trucioli metallici lunghi e matassosi.

  3. Circuito aereo di trasporto
    Realizzato con tubi in acciaio inox.

  4. Pompa a vuoto
    Unità aspirante ad alta prevalenza, completa di cabina insonorizzante e silenziatore.

  5. Filtro di sicurezza
    Dispositivo che ha la funzione di proteggere la pompa dall'intrusione di polveri o corpi estranei presenti nell'aria aspirata.

  6. Separatore ciclonico
    Dispositivo che ha la funzione di separare il truciolo e l'aria aspirata.
    Il truciolo in uscita dal separatore ciclonico precipita e viene stoccato all'interno di un cassone o va in centrifuga per la disoleazione.

Scopri tutti i vantaggi


I vantaggi

I vantaggi che apporta un tale impianto si evidenziano dal confronto rispetto all’assenza di un sistema centralizzato ed anche rispetto ad un sistema centralizzato tradizionale (a canali o a coclea):

  • Per prima cosa si automatizza la logistica per la gestione dei trucioli metallici, che continuamente e automaticamente vengono trasportati dalle macchine utensili al sito di stoccaggio.

  • Si elimina la presenza di cassonetti pieni e vuoti, da dover spostare tramite muletto o manualmente.

  • Si elimina l’impegno di uno o più operatori addetti alla movimentazione e gestione del truciolo metallico.

  • Si migliora la sicurezza del personale, grazie alla riduzione dei movimenti del muletto all’interno dell’azienda.

  • Si migliorano le condizioni ambientali, perché si eliminano possibili versamenti di olio o trucioli dai cassonetti.

  • Si migliorano le condizioni di lavoro degli operatori, che non entrano più in contatto con il truciolo e l’olio contenuto nei trucioli.

  • Non è richiesta nessuna opera civile di scavo per la realizzazione di trincee (come per i canali).

  • Possibilità di estensione dell’impianto: se aumenta la produzione con l’inserimento di nuove macchine, queste possono essere allacciate al sistema.

  • Versatilità dell’impianto; se per ragioni di produzione si deve spostare una macchina, lo spostamento della calata è semplice ed economico.


TRASPORTO PNEUMATICO DI MANDATA

È un sistema semplice ma estremamente potente che permette di trasferire truciolo corto e asciutto da un punto a un altro dell’azienda con il solo ingombro di un tubo da 3”. Negli impianti FAMA s.r.l. viene normalmente utilizzato per caricare i silo, quando questi sono particolarmente lontani dall’area di trattamento, sostituendo ingombranti canali evacuatori. Il sistema è alimentato da una pompa volumetrica, che fornisce la pressione sufficiente a generare un veloce flusso d’aria che trasporta il truciolo. Un dosatore alimenta continuamente il dispositivo per ottimizzare il trasporto.

L’impianto è composto da:

  1. Dosatore
    Svolge il ruolo di polmone per regolare l’afflusso di truciolo al sistema e bilanciare la produzione oraria.

  2. Eiettore Venturi
    Speciale dispositivo che converte l’energia di pressione in energia cinetica.

  3. Pompa a pressione
    Fornisce l’energia sufficiente per spingere il truciolo attraverso la linea di mandata.

  4. Linea di mandata
    Realizzata con tubi in acciaio inox.

  5. Silo
    Sito di stoccaggio dei trucioli.

Scopri tutti i vantaggi


I vantaggi

I vantaggi che apporta un tale impianto sono molteplici:

  • Si automatizza la logistica per la gestione dei trucioli metallici corti e asciutti, che continuamente e automaticamente, vengono trasportati da un punto all’altro dell’azienda.

  • Si elimina la presenza di cassonetti pieni e vuoti, da dover spostare tramite muletto o manualmente.

  • Si elimina l’impegno di uno o più operatori addetti alla movimentazione e gestione del truciolo metallico.

  • Si migliora la sicurezza del personale, grazie alla riduzione dei movimenti del muletto all’interno dell’azienda.

  • Si migliorano le condizioni ambientali, perché si eliminano possibili versamenti di olio o trucioli dai cassonetti.

  • Si migliorano le condizioni di lavoro degli operatori, che non entrano più in contatto con il truciolo e l’olio contenuto nei trucioli.

  • Non è richiesta nessuna opera civile di scavo per la realizzazione di trincee (come per i canali).

  • Versatilità dell’impianto: estensione o modifica del layout dell’impianto semplice ed economica.


IMPIANTO IDRAULICO

Si tratta di un impianto per raccogliere e centralizzare truciolo e lubrorefrigerante. È un sistema versatile, poco invasivo, facilmente estensibile, modificabile nel tempo. Gode di pregi e vantaggi davvero interessanti. L’applicazione dell’impianto elimina tutti i problemi correlati alla movimentazione del truciolo e dell’olio. È necessario poi integrare l’impianto di raccolta con quello di filtrazione e di reintegro dell’olio alle macchine.

L’impianto è composto da:

  1. trituratore
    È una macchina studiata e progettata per triturare trucioli metallici lunghi e matassosi.

  2. vasca di raccolta olio
    Invaso adatto a raccogliere l'olio proveniente dalla macchina utensile.
    È dotata di pompa che spinge il truciolo all'interno del collettore.

  3. linea a pressione
    Ditata di valvola manuale di emergenza.

  4. Collettore
    Canale collettore a gravità per il recupero del truciolo e dell'olio.

  5. vasca principale di raccolta
    Invaso nel quale vengono raccolti e separati truciolo e olio/emulsione. Per decantazione, il truciolo si deposita sul fondo e viene rimosso da un dragante. Il truciolo segue quindi il suo processo di trattamento e stoccaggio. L’olio/emulsione può venire filtrato, super filtrato, refrigerato prima di essere pompato alle macchine in bassa o alta pressione.

Scopri tutti i vantaggi

I vantaggi

I vantaggi che apporta un tale impianto sono molteplici:

  • Automatizzazione della logistica per la gestione dei trucioli metallici, che continuamente e automaticamente vengono trasportati dalle macchine utensili al sito di stoccaggio.

  • Eliminazione della presenza di cassonetti pieni e vuoti, da dover spostare tramite muletto o manualmente.

  • Si elimina l’impegno di uno o più operatori addetti alla movimentazione e gestione del truciolo metallico.

  • Miglioramento della sicurezza del personale, grazie alla riduzione dei movimenti del muletto all’interno dell’azienda.

  • Miglioramento delle condizioni ambientali, poiché si eliminano possibili versamenti di olio o trucioli dai cassonetti.

  • Miglioramento delle condizioni di lavoro degli operatori, che non entrano più in contatto con il truciolo e l’olio contenuto nei trucioli.

  • Possibilità di estensione dell’impianto: se aumenta la produzione con l’inserimento di nuove macchine, queste possono essere allacciate al sistema.

  • Versatilità dell’impianto: l’impianto è facilmente estensibile.

  • Si ha un unico impianto centralizzato che gestisce sia il truciolo che l’olio.

     

IMPIANTO MECCANICO CENTRALIZZATO

Si tratta di un impianto centralizzato tradizionale, che raccoglie truciolo e olio mediante canali a palette e/o canali a tapparelle. I canali vengono posizionati all’interno di apposite trincee scavate nel pavimento. Le macchine vengono poste in linea in modo da scaricare truciolo e olio all’interno dei canali, che scorre fino alla vasca di raccolta.

L’impianto è composto da:

  1. Evacuatore della macchina utensile
    L'evacuatore dovrà essere dotato di tramogge in modo da permettere lo scarico del truciolo umido nel canale di raccolta.

  2. Canale di raccolta
    All’interno di una trincea viene posizionato un trasportatore a palette o a tapparelle.

  3. Grate o piastre
    Permettono la protezione ed il calpestio sulla superficie del canale.

  4. Vasca dragata
    Invaso di raccolta del truciolo imbibito d'olio. È dimensionata per garantire una buona decantazione del truciolo. Il truciolo depositato sul fondo verrà rimosso dalla draga e scaricato in un cassone o trattato per centrifugazione.

Scopri tutti i vantaggi


I vantaggi

  • Automatizzazione della logistica per la gestione dei trucioli metallici, che continuamente e automaticamente vengono trasportati dalle macchine utensili al sito di stoccaggio.

  • Eliminazione della presenza di cassonetti pieni e vuoti, da dover spostare tramite muletto o manualmente e quindi dell’impegno di uno o più operatori addetti alla movimentazione e gestione del truciolo metallico.

  • Miglioramento della sicurezza del personale, grazie alla riduzione dei movimenti del muletto all’interno dell’azienda.

  • Miglioramento delle condizioni di lavoro degli operatori, che non entrano più in contatto con il truciolo e l’olio contenuto nei trucioli.


GRUPPI DI TRATTAMENTO

I gruppi di trattamento sono formati dalla combinazione di più dispositivi FAMA. La combinazione degli elementi è data dalla specifica esigenza dell’utente, sia per quanto riguarda la tipologia e la quantità del truciolo da trattare, sia dagli spazi a disposizione. Sono completi di quadro elettrico e possono essere integrati ad un impianto centralizzato per il trasporto dei trucioli.

vai alla sezione


GRUPPI COMPATTI

I gruppi compatti nascono dall’esigenza di trattare piccole o medie quantità di truciolo.
Sono adatti per :

  • piccole aziende che lavorano multi materiale, con la necessità di trattare piccole quantità di truciolo per diversi metalli grosse ditte che lavorano prevalentemente un certo tipo di metallo e che normalmente hanno un impianto centralizzato, con la necessità quindi di dover trattare piccole quantità di materiale diverso per commesse speciali

  • grosse ditte che lavorano prevalentemente un certo tipo di metallo e che normalmente hanno un impianto centralizzato, con la necessità quindi di dover trattare piccole quantità di materiale diverso per commesse speciali

Il gruppo compatto è montato su un pianale palettizzato in modo da poter essere facilmente movimentato. È completo di quadro elettrico di comando e cablaggio e quindi pronto all’uso.

vai alla sezione

DISPOSITIVI PER IL TRATTAMENTO DEI TRUCIOLI

  • TRITURATORI
    Sono macchine di diversa taglia e potenza, spesso dotate di particolari applicazioni. Hanno motorizzazioni a trasmissione meccanica o oleodinamica.
    vai alla sezione

  • CENTRIFUGHE
    Queste macchine lavorano con un carico massimo continuo. Possono raggiungere risultati di disoleazione con residuo ≤ 2%. Sono idonee, con speciali applicazioni, al trattamento di materiali abrasivi.
    vai alla sezione

  • ELEVATORI
    L’elevatore ribaltatore è un’apparecchiatura per il sollevamento e il ribaltamento di materiali contenuti in carrelli o cassoni di varia forma e misura.
    vai alla sezione

  • ACCESSORI
    Sono tutte le parti complementari associabili alle macchine: vasca olio, optional per vasche a olio, dragafanghi ecc.
    vai alla sezione

STOCCAGGIO DEI TRUCIOLI

Differenti forme di silos sono disponibili per soddisfare tutte le esigenze del cliente.
Sono costruzioni molto curate, adatte ad una clientela esigente. I silo che utilizziamo per i nostri impianti si dividono in 3 tipologie:

  • SILO ORIZZONTALI
    I silo orizzontali sono studiati per interni, al fine di salvaguardare il contenuto e ottimizzare gli spazi. vedi dettaglio prodotto

  • SILO VERTICALI
    I silo verticali sono studiati per installazioni esterne, in particolare per situazioni in cui è preferibile addossare il silo ad una parete e mantenere al lato del silo il passaggio del camion. vedi dettaglio prodotto

  • SILO A PONTE
    I silo a ponte sono studiati per installazioni esterne, in particolare per situazioni in cui lo spazio a disposizione è poco e molto spesso coincide con la strada di accesso al capannone. vedi dettaglio prodotto